DAIANA LOU

SOBER

il nuovo singolo

 

dopo un recente sold out,

Live 26 aprile ore 21:00

Auditorium Parco della Musica di Roma

Dopo il sold out dello scorso 23 marzo, i DAIANA LOU, raffinati e geniali artisti di strada reduci dall’ultima edizione di X-Factor, saranno nuovamente in concerto all’Auditorium Parco della Musica di Roma, nella Sala Petrassi, il 26 aprile.

Il live sarà tarato su dinamiche che spaziano da respiri eteri e sussurrati, ad esplosioni pulsanti e cadenzate. La formula sulla quale i DAIANA LOU hanno lavorato in studio, con l’ausilio ed il coordinamento artistico dei producers Massimo Calabrese e Daniele Sinigallia, è quella di mantenere il nucleo di duo, dove l’armonia base viene curata dalle chitarre di Lou (Luca Pignalberi) e la parte vocale e percussiva da Daiana.

Con loro sul palco due musicisti, Mauro Arduini, bassista/contrabbassista, che contribuisce a donare profondità agli arrangiamenti, e tiziano Palombi, pianista con ausilio di synth, che inacidisce e colora le composizioni. I video realizzati da l’ISFCI, l’Istituto Superiore di Fotografia di Roma, conferiscono al concerto immagini suggestive e coinvolgenti.

Il concerto dei DAIANA LOU è anche un’occasione per presentare il nuovo singolo, SOBER, primo estratto dal progetto di prossima uscita.

Sober è un dialogo con sè stessi, in cui il valore di ciò in cui si crede prevale sul condizionamento che la società, dei tempi in cui viviamo, detta. Siamo in un momento storico nel quale sempre più spesso la felicità viene associata al successo, all’apparire, alla ricchezza materiale, ed alla frenesia isterica di ottenere tutto subito, ad ogni costo. SOBER, come descritto nel videoclip realizzato da Tiziano Russo, è un’esortazione a prendersi del tempo, a scendere per un attimo da questa giostra, a togliere la maschera e a riscoprire l’importanza fondamentale delle cose pure, semplici e vissute da sobri.

Il progetto Daiana Lou nasce dall’unione e dall’amore tra due musicisti, Daiana e Luca, provenienti da esperienze musicali differenti che nel corso del tempo sono diventate, fondendosi e arricchendosi, la loro reale particolarità. Luca cresce come chitarrista blues mentre Daiana è una cantante di scuola R&B e reggae. Dal 2013 hanno intrapreso un percorso inedito, ispirandosi a sonorità intense, mai banali e molto diverse tra loro, riuscendo a far convivere un angelo malinconico come Jeff Buckley con la sensuale ed impetuosa Selah Sue, grazie alla fantastica qualità che dimostrano durante le esibizioni dal vivo.

Daiana Mingarelli e Luca Pignalberi sono i volti e le anime che si celano dietro al progetto Daiana Lou. Una storia d’amore che è stata capace di unire due percorsi musicali molto diversi tra loro, dando vita ad uno stile originale proprio grazie al forte contrasto dei loro caratteri artistici.

I Daiana Lou si formano nell’aprile 2013. Si conoscono ad una Jam Session blues nella quale si trovano, per puro caso, sul palco insieme nel momento in cui i musicisti si stavano scambiando. Raccontano proprio loro quanto quel primo incontro sia stato magico ed intenso.  Iniziano a suonare immediatamente con una band completa e si cimentano in un repertorio rhythm and blues per circa un anno e mezzo. L’idea di fare della musica il loro unico mestiere diventa sempre più reale per Luca e Daiana tanto che decidono di provare ciò che entrambi più interpretano come arte: l’attività di artisti di strada. Iniziano a Roma e, complice il riscontro che hanno nel proporre brani internazionali, decidono di testare la piazza tedesca durante una vacanza a Berlino, che in breve tempo diventa la base della loro attività da buskers.

In terra tedesca arriva un crescendo immediato di consensi, facendo alternare all’attività in strada, molti eventi live anche prestigiosi come il Melodica Festival Berlin, importante rassegna internazionale con band provenienti da tutto il mondo.

Ma è in strada che i Daiana Lou trovano la loro dimensione, con un’offerta musicale che grazie alla libertà e alla contaminazione diventa la loro cifra stilistica che lo scorso Settembre li ha fatti scegliere da Alvaro Soler come una delle tre band della decima edizione di X-Factor Italia che ha permesso al duo di farsi conoscere dal grande pubblico. Emblematica la loro cover durante il secondo live del programma nel quale il duo ha reinterpretato la canzone “Running with the wolves” della cantante norvegese Aurora. Durante il quarto live show del programma di Sky, i Daiana Lou decidono di autoeliminarsi in diretta nazionale esprimendo la loro difficoltà caratteriale ed artistica di adeguarsi alle dinamiche televisive di un format mediatico che mette a dura prova le emozioni genuine e sincere di ragazzi che vogliono semplicemente fare musica.

DAIANA LOU

Facebook: Daiana Lou Official

Twitter: @DaianaLouMusic

Instagram: @daianalou

 

1 Comment

  1. I¦ll right away grasp your rss feed as I can’t to find your email subscription link or e-newsletter service. Do you have any? Kindly allow me recognize so that I may subscribe. Thanks.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

cancella il moduloPost comment