RAIGE

“A UN PASSO DA TE” feat. Sewit

A un passo da te sarà disponibile in tutti i digital store a partire da Venerdì 24 Agosto

Il brano è stato scritto dallo stesso Raige, che ha curato il testo della canzone, insieme a Davide Simonetta e Annalisa Scarrone.

Un pezzo Hip-Pop, catchy nei suoni e nelle melodie, ma pregno della scrittura di Alex: cinematografica, evocativa e sempre in grado di colpire il nervo scoperto della società.

Un brano che racconta l’amore, gli effetti di un amore che finisce e di chi, riguardando il passato, fa i conti con se stesso: tira le somme di un rapporto che ormai logoro e stanco fa fatica a riconoscersi per ciò che era.

Quand’è che siamo diventati grandi?” questo dice il testo a un certo punto, ed è proprio questa la domanda che dovremmo rivolgerci tutti noi: quando abbiamo deciso di barattare la spensieratezza, la nostra felicità, per la ricerca spasmodica della solidità, per tutto questo “impegnarsi e guadagnare”? “Piangere senza vergognarci” è forse la massima espressione della complicità e dell’intimità, solo a chi teniamo davvero siamo in grado di mostrare il fianco, il nostro lato più debole e insicuro.

Ma a trent’anni i problemi si fanno più grandi, più importanti, e riescono a mettere in secondo piano anche ciò che conta, e Raige ce lo racconta con la semplicità e la lucidità che lo contraddistinguono, in una serie di rime che sono chirurgicamente precise, e mettono a nudo le ansie e le preoccupazioni di tutta una generazione.

A un passo, a un passo da te, ma non riesco ad afferrarti a un passo da te …” canta Sewit nel ritornello, e da qui è partita l’idea di Andrea Pugliese per Daltonica, che ha curato l’artwork: proprio come due omini del biliardino, costretti a guardarsi senza mai potersi toccare, a un passo uno dall’altra, per sempre.

Il videoclip del brano, in uscita Lunedì 27 Agosto su VEVO, diretto da Claudio Zagarini e prodotto da Pierasante Di Biase per Oki Doki, trova una nuova chiave di lettura al brano e racconta un’altra storia: gli effetti di un’amore che finisce su una bambina.

Protagonista è infatti un padre single, categoria spesso dimenticata e sicuramente poco raccontata dai media in Italia. Un padre alle prese con la difficoltà di crescere una figlia da solo, strozzato dai problemi economici e dalla mancanza di lavoro, ma che fa di tutto per non far pesare tutto questo alla sua bambina.

L’interpretazione incredibile dei due attori, diretti alla perfezione dal regista, danno vita ad una storia emozionante, in grado di commuovere e far riflettere.

Raige è cantante, autore e scrittore.

Raige è troppo Rap per essere Pop e troppo Pop per essere Rap.

Raige sa solo ciò che non è.

More info:

http://www.instagram.com/raigeofficial

http://www.facebook.com/raigeofficial

http://www.youtube.com/raigeofficial

http://www.twitter.com/raigeofficial

RaigeVEVO